Mali di stagione

Mali di stagione

Tra i mali di stagione figurano sicuramente le infezioni delle vie aeree superiori di origini virali per lo più provocare da rinovirus, influenza o parainfluenza virus, adenovirus ed enterovirus. In alcuni casi questi disturbi provocano processi infiammatori e sovrapposizioni batteriche quali otite e sinusite. Alcune piante medicinali possono supportare e migliorare il nostro sistema immunitario tanto da rendere meno frequenti gli attacchi virali e diminuire la durata della malattia già contratta. Tra queste si ricordano
l’echinacea, l’astragalo, l’uncaria e la rosa canina. Da tali piante si ricavano estratti puri da piante fresche cresciute spontanea o in coltivazione in alta montagna. Meglio ancora se certificate Bio. Naturalmente non bisogna trascurare il proprio stile di vita. È sempre necessario curare la propria alimentazione scegliendo alimenti sani e di qualità. Non deve mai mancare inoltre una giusta dose di attività fisica.

Condividi questo post


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi